Globo CooperativaGlobo Cooperativa
come pulire il bagno in fretta

Come pulire il bagno in fretta

Il bagno è la stanza della casa che più di tutte dovrebbe essere pulita alla perfezione e anche quella che tutti odiamo di più pulire! Cattivo odore, calcare, muffa, capelli e incrostazioni: una pulizia del bagno è fondamentale! Ecco alcuni consigli per pulire il bagno in fretta.

Pulisci il gabinetto con uno straccio diverso

Per evitare di portare in giro i germi del gabinetto, è importante pulire la tavoletta, il coperchio e l’interno con uno straccio diverso da quello che usate per il resto del bagno. Per evitare che l’impresa diventi titanica, poi, è importante pulire ogni giorno il gabinetto. Sempre un lavoro infausto, ma sarà appena impolverato e vi consentirà di evitare grosse pulizie una volta ogni settimana. Per eliminare il calcare, potete usare la sempre valida combo aceto e bicarbonato di sodio. Ne abbiamo già parlato qui. Lasciate agire per diverse ore e… addio calcare ostinato! Questa soluzione è anche ecologica! È veloce perché dovete solo versare i due componenti e lasciare agire senza fare nient’altro!

Pulisci la doccia dopo averla fatta!

Se hai una doccia con il vetro… Complimenti! È bellissima, ma anche molto delicata, in quanto il calcare è subito visibile. Il nostro consiglio è quello di armarsi di un piccolo tergicristallo (di quelli che si trovano a pochi euro in qualsiasi negozio di oggetti per la casa) e asciugare velocemente tutte le vetrine. È infatti l’acqua che si asciuga, lasciando il calcare, a creare gli odiosi aloni e le terribili macchioline! In 30 secondi avrai risolto e ti sarai risparmiato ore di pulizie più avanti!

Lava lo specchio con un panno in microfibra

Lo specchio del bagno è un altro punto che facilmente accumula sporco, schizzi e calcare. Puoi lavarlo con un detergente specifico (ne basta poco!) e un panno in microfibra: in due passate e con un’andatura “a esse”, avrai subito lo specchio pulito e luccicante. Provare per credere!

Liberare lo scarico prima che peggiori

I residui di sapone, calcare e capelli possono fare molto male agli scarichi. La cosa peggiore è che si finisce per averli otturati e dover chiamare un idraulico con conseguente spesa! Per mantenere gli scarichi sempre liberi e sani, bisogna agire ogni settimana con bicarbonato (o sale), aceto e acqua calda. Bisogna prima gettare la polvere, poi versare l’aceto, lasciare agire e dopo qualche minuto far scorrere l’acqua bollente. Addio scarico lento!

pulizie casa roma

valeria
About valeria

No Comments

Leave a Comment