Globo CooperativaGlobo Cooperativa
detrazioni condizionatore

Detrazioni condizionatore: come ottenere il bonus condizionatori 2019

La morsa del caldo non dà tregua? Di fronte a un’estate torrida, se non si ha la possibilità di andare al mare, nulla rinfresca meglio di un condizionatore d’aria. Questa macchina termica ha la funzione di alzare e abbassare la temperatura ed è utile anche d’inverno per riscaldare casa. L’evoluzione di questo elettrodomestico permette ad oggi di risparmiare sulla bolletta di luce e gas rispetto al passato, ma i vantaggi non si fermano qui. Grazie al bonus condizionatori 2019, è infatti possibile ottenere detrazioni condizionatore acquistandone uno nuovo.

dati catastali immobile

Dati catastali immobile: come comunicarli nel modo giusto

I dati catastali immobile servono a identificare la proprietà al catasto. Quelli di un singolo immobile sono deducibili dalla visura catastale, ovvero il documento rilasciato dall’Agenzia del Territorio contenente i dati principali. Tra quelli contenuti nella visura rientrano anche i dati identificativi dell’immobile, suddivisi in:

  • Sezione urbana
  • Foglio della mappa comunale relativo alla zona in cui è ubicato l’immobile
  • Particella (divisione in microaree della zona di ubicazione)
  • Subalterno, ovvero l’unità immobiliare di riferimento

Ecobonus 2019

Nella Legge di Bilancio 2019 è stato confermato l’Ecobonus, una particolare agevolazione per chi sostiene spese per la casa. Cos’è e come si può sfruttare a proprio vantaggio?

Ecobonus 2019: cos’è

L’Ecobonus è una detrazione Irpef (per i contribuenti privati) e Ires (per le società) sulle spese sostenute per gli interventi di risparmio ed efficientamento energetico. Ricalca le modalità dell’Ecobonus 2018.

Quali sono le spese detraibili?

Per l’Ecobonus 2019 sono detraibili, come lo scorso anno, tutte le spese sostenute per ridurre la spesa energetica e migliorare le prestazioni dell’immobile, tra cui:

  • Interventi volti a migliorare la termoregolazione di un appartamento
  • Installazione di finestre e infissi a regola d’arte
  • Installazione di caldaie a condensazione
  • Installazione di pannelli solari.

Limiti di spesa

  • 100mila euro per gli interventi di riqualificazione energetica
  • 60mila euro per gli interventi sull’involucro dell’edificio
  • 30mila euro per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale, installazione di impianti dotati di caldaie a condensazione, pompe di calore ad alta efficienza
  • 60mila per l’installazione di pannelli solari

Se ti occorre un aiuto per questi interventi, non affidarti al primo che passa. Noi abbiamo una lunga esperienza nel ristrutturare appartamenti e uffici: siamo attenti al dettaglio e agli obblighi di legge. Consulta il nostro servizio e chiamaci subito per un preventivo gratuito e senza impegno!

Bonus ristrutturazioni edilizie 2017

Anche per il 2017 ci sono incentivi per la ristrutturazione e manutenzione ordinaria o straordinaria edilizia.

Le spese di ristrutturazione detraibili per il 2018 che fruiscono della detrazione IRPEF pari al 50% sono scaricabili dalla dichiarazione dei redditi 2018 con modello 730 o modello redditi ex Unico, poiché rientrano tra gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, di riqualificazione energetica, per prevenire il rischio sismico e di atti illeciti, di bonifica amianto e lavori al fine di aumentare la sicurezza in casa evitando gli infortuni domestici, lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche, di ricostruzione a seguito di eventi calamitosi, ecc.